Loredana Perotta

Tera-Mai Reiki/Seichem Master

 

 

Sono nata nel 1964 a Milano, città che amo e dove tuttora vivo.

 

Fin da adolescente sono stata molto attratta da tematiche quali il buddismo, la teosofia e la spiritualità in generale ma è stato solo nel 1999, dopo aver partecipato "casualmente" ad un corso di Reiki, che la mia vita ha preso una strada ben definita.

 

Reiki mi ha rivelato, già dopo il primo corso, che la mia missione è dare supporto alle persone che intendono percorrere con consapevolezza un cammino spirituale.

 

Inoltre, mi incuriosivano i metodi di cura alternativi alla medicina tradizionale, che considero basilare ma di cui riconosco i grossi limiti. L'ideale sarebbe integrarli, come già fanno in molti Paesi del mondo.

 

Il mio interesse verso la guarigione, intesa come raggiungimento del benessere psico-fisico dell'individuo che passa attraverso la consapevolezza, la crescita interiore ed il cambiamento, è diventato un aspetto molto importante della mia vita, tanto da approfondirlo con lo studio e la pratica di varie discipline, apprezzate e rispettate in tutto il mondo.

 

Nel 2001 ho ricevuto il Mastership per insegnare il sistema Tera-Mai Reiki/Seichem direttamente da Kathleen Milner, la fondatrice del sistema, a Phoenix (Arizona).

Il percorso dell'insegnamento è stato un percorso di crescita, non un punto d'arrivo ma un punto di partenza.

 

Nel 2002 ho deciso di approfondire il discorso della guarigione emozionale ed ho intrapreso un percorso di 2 anni di formazione per diventare insegnante di SKHM, studiando con Patrick Zeigler.

 

Nel 2005 ho iniziato a seguire i corsi di Trance-Healing di Steven Upton a Stanstead (Inghilterra). La tecnica del Trance-Healing, legalmente riconosciuta in Inghilterra, permette all'operatore di fare da tramite tra la Sorgente Divina e la persona che ha bisogno di aiuto per ottenere una guarigione spirituale.

 

Partendo da questa particolare esperienza, ho voluto approfondire l'argomento ed ho scoperto che da millenni, gli Sciamani (uomini saggi e di medicina) utilizzano una particolare tecnica di cura chiamata "Recupero dell'Anima".

 

E proprio la curiosità per questa tecnica mi ha portata ad iniziare, nel 2006, un affascinante ed intenso percorso di studio dello Sciamanesimo Shuar, inteso come via spirituale.

 

Nel 2011 ho sentito il bisogno di ampliare i miei orizzonti, così ho intrapreso un lungo viaggio verso la Siberia per incontrare Nadia Stepanova, Presidente dell'Associazione degli Sciamani della Buriazia e Insegnante di Sciamanesimo presso l'Università di Ulan-Udè, nonchè membro del Consiglio Interreligioso dell'Unesco.

L'esperienza con Nadia si è rivelata unica nel suo genere e mi ha permesso di portare nuova conoscenza nella nostra Associazione, per poterla condividere con tutti.

 

Vorrei precisare che queste cure non sostituiscono la medicina tradizionale, nè la psicoterapia ma intendono integrarle. 

 

Nel 2013, dopo aver incontrato Salvatore Brizzi, ho iniziato un profondo cammino interiore di consapevolezza e di trasformazione alchemica (dal piombo interiore all'oro interiore) che prosegue tuttora e che, per me, è una delle vie spirituali piu' belle ed efficaci.

 

Il mio Sogno è quello di creare un luogo in cui poter studiare e condividere le varie discipline che portano alla consapevolezza spirituale ed al benessere psico-fisico e per questo, nell'Ottobre 2006, ho fondato l'Associazione Culturale "Il Sentiero di Luce".